Meta di molti turisti per la bellezza e la peculiarità di tutti i paesi che lo circondano.
Da segnalare Sirmione, con le sue famose acque termali, Bardolino, Peschiera, Garda, Malcesine, Salò, Lazise, Torri, Limone, Desenzano, Malcesine, con una nuova funivia panoramica che raggiunge il Monte Baldo.
Il clima è temperato, ideale per la rigogliosa vegetazione mediterranea presente sul lago. Si trovano olivi, oleandri, limoni, viti, palme, aranci. Si produce ottimo vino e olio.
I numerosi percorsi naturalistici, da percorrere a piedi o in bicicletta, sono incantevoli.
Le spiaggette sono carine, ritagliate nelle sue deliziose coste.
Il Lago di Garda è ricco di eventi e molti paesi organizzano festival musicali e teatrali. Un elenco aggiornato degli stessi si trova in lagodigarda.com.
Non ultimi sono da ricordare i famosi parchi di divertimento:

Gardaland
È il più grande Parco divertimenti in Italia, quello da più tempo presente nel nostro Paese e uno dei maggiori a livello europeo.
Nel 2005, la prestigiosa rivista americana Forbes ha indicato Gardaland Park al quinto posto tra i migliori parchi divertimenti al mondo.
Adagiato sulla sponda sud-orientale del Lago di Garda, il Parco Divertimenti si struttura in aree tematizzate che richiamano, attraverso un’attenta e dettagliata ricostruzione scenografica, il mondo della storia e della geografia, dello spazio e della fantasia.
La grande varietà di attrazioni e spettacoli è in grado di soddisfare un pubblico molto vasto: dalla prima infanzia all’adolescenza alla terza età, dal gruppo di teenager alla famiglia.

Canevaworld
È un polo d’intrattenimento che si compone di quattro aree indipendenti, situato a Lazise.
Presenta una serie di piscine nelle quali approdano percorsi di acquascivoli di forma diversa, compresa una piscina ad onde.
Al suo interno, il “Movieland Studios”, parco divertimenti dedicato alle grandi produzioni hollywoodiane, è ispirato a corrispondenti strutture statunitensi.

Parco Natura Viva – Zoo Safari
È un moderno Parco Zoologico, con vari percorsi: l’Aquaterrarium, la Serra Tropicale e l’area Dinosauri, dove i visitatori possono ammirare modelli a grandezza naturale dei rettili del passato.
Il Parco zoo safari si visita a bordo del proprio autoveicolo (automobile, camper o pullman anche doppio) come un emozionante safari africano. Lungo il percorso si possono ammirare, a pochi passi dei finestrini, mandrie di erbivori come eleganti giraffe, graziose zebre o antilopi.
In tutta sicurezza si possono osservare gruppi di leoni che riposano sotto gli alberi o giocano a rincorrersi e sorprendenti ghepardi.
Convivono in armonia ippopotami e rinoceronti, uccelli esotici ed autoctoni.
Dal 2010 il parco accoglie un altro affascinante carnivoro africano: la iena.